• 3 febbraio 2015
STOP FOR-BEG

Equality è partner del Progetto comunitario di contrasto al fenomeno della tratta di esseri umani a scopo di accattonaggio “STOP FOR BEG: AgainST emerging fOrm of trafficking in Italy: exPloite immigrants in the International Phonomenon of FORced BEGging (Contro le forme emergenti di tratta in Italia: immigrati sfruttati nel fenomeno internazionale dell’accattonaggio forzato)”. Coordinato dalla Regione Veneto – Servizio Flussi Migratori e finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma di Prevenzione e Lotta contro la Criminalità, quale parte del Programma Generale sulla Sicurezza e la Tutela delle Libertà istituito per il periodo 2007-2013, il Progetto consiste in un’azione di ricerca, prevenzione e contrasto alla migrazione forzata a scopo di accattonaggio nel Triveneto.

Nel corso del Progetto (2013-2014) Equality ha gestito le attività dei gruppi di ricerca locale per i territori di Padova, Vicenza e Belluno finalizzate a:

  • monitorare il fenomeno dell’accattonaggio attraverso un’indagine quantitativa e qualitativa sul campo

  • promuovere e migliorare la collaborazione e l’azione di rete tra Forze di Polizia, Enti Pubblici ed operatori sociali

  • sperimentare una forma di intervento condivisa e adeguata per la gestione dei casi di presunto sfruttamento o tratta.

  Una maggiore conoscenza di questo fenomeno, in questo caso attraverso il metodo della ricerca-azione, costituisce una condizione indispensabile per la successiva definizione di buone prassi di intervento contro le reti criminali e allo stesso tempo a difesa delle vittime.